Avere un sito web bello, accattivante e perfettamente funzionante non è sufficiente per avere successo nel vasto mondo digitale. Sicuramente è il primo passo, in quanto senza un adeguato sito web, che trasmetta i giusti valori dell’azienda, che pubblicizza i prodotti o i servizi da vendere è indubbiamente il primo passo verso il successo, ma non l’unico, anzi!

Un altro ingrediente fondamentale per essere soddisfatti della propria presenza su Internet è il traffico verso il proprio sito, ma non un traffico generico utile solo a riempire le statistiche, ma bensì del traffico che sia in grado di “convertire”, o meglio, che compia una azione utile al nostro business (leads) come la vendita di un prodotto nel caso di un sito di ecommerce o della compilazione di una form di dati nel caso di vendita di un servizio.

Per ottenere questo tipo di traffico, bisogna avere un buon posizionamento sui motori di ricerca per quelle parole chiave che sono fondamentali per il proprio business. Per riuscire in questo scopo ed essere ben visti dai motori di ricerca, una pratica molto comune è quella di avere dei validi link al proprio sito da fonti autorevoli in modo da pubblicizzare il proprio sito web e migliorarne il posizionamento.

Tale pratica di web marketing viene chiamato link building e se fatta con criterio e in modo professionale, è una forma di pubblicità online  che oltre a migliorare il posizionamento sui motori di ricerca è utile anche a far conoscere e divulgare il proprio sito in modo da acquisire nuovi clienti e accresce la popolarità del sito web.

In uno studio fatto dagli esperti SEO di MOZ, la pratica di costruire una buona link building è ancora uno dei fattori che maggiormente influenza il posizionamento sui motori di ricerca,o meglio, i risultati che sono ottenuti dai motori di ricerca in base alle parole chiave usate dai clienti per la ricerca. Ovviamente, non tutti i link sono uguali, e per valutare la bontà, o il peso, di ogni link conta molto la fonte, cioè se il sito che ospita il link verso il proprio sito internet è autorevole o meno. In altre parole, per avere dei risultati apprezzabili per il posizionamento sui motori di ricerca, il link al proprio sito deve essere ospitato da una fonte autorevole ed essere nella stessa categoria di contenuti. In caso contrario, si rischia che il link venga interpretato come spam e quindi si rischia una penalizzazione.