State pensando di diventare autori di un e-book, destinato a diventare popolare nel settore? Attenzione, le retribuzioni stanno cambiando e il pagamento per gli scrittori indipendenti non sarà più lo stesso. Infatti, per quanto riguarda i titoli pubblicati su Amazon, ogni autore riceverà un compenso in base al numero di pagine lette.

Un cambiamento devastante, visto che prima la retribuzione era uguale indipendentemente dalle pagine presenti all’interno di un libro elettronico. Per guadagnare più soldi gli autori si trovano costretti a scrivere libri lunghi, prestando maggiore attenzione allo stile di scrittura che dovrà essere accattivante fin da subito.

Il cambiamento delle retribuzioni dedicate agli scrittori di e-book avrà iniziò dal primo luglio e costringerà tutti gli scrittori a cambiare lo stile e il numero di pagine presenti all’interno di un sito. L’obiettivo è di andare incontro alle richieste di molti scrittori, stanchi di vedere un metodo di pagamento fin troppo sbilanciato che faceva guadagnare un sacco di soldi anche a chi ha scritto un e-book da dieci pagine.

Come avviene il calcolo delle pagine lette? All’interno del sito dedicato all’auto pubblicazione è stato integrato un metodo di calcolo, appositamente basato su alcuni parametri standard che consentono all’algoritmo interno di effettuare il conteggio in base alle impostazioni di formattazione.

Sarà un cambiamento che gioverà al settore degli e-book, oppure vedrà la pubblicazione di libri scritti e allungati solo per ottenere dei guadagni? Si pensa che l’dea è quella di privilegiare i testi professionali, scritti con attenzione e passione, capaci di attirare le attenzioni di grandi e piccini.

Gli e-book continuano a essere apprezzati nel mondo digitale e stanno sostituendo a dismisura i volumi cartacei. Alla fine avere mille libri all’interno di un lettore di ebook è sempre il metodo più leggero per portare con sé centinaia di pagine.